Percurso dos sete vales suspensos: le migliori spiagge dell’Algarve

Contenuti tratti dal nostro Blog Partner

Gessica - Vi porto via con me



Si avvicina una nuova festività, la vostra mente viaggia libera nel mondo alla ricerca di una destinazione in cui poter trascorrere qualche giorno di relax. Serve una meta non troppo lontana e possibilmente economica. Il sud del Portogallo potrebbe fare per voi. Con splendidi paesaggi sul mare e temperature calde anche fuori stagione, offre numerose opportunità.

Oggi vi parliamo di una di queste. Il Percurso dos sete vales suspensos, meraviglioso sentiero incontrato durante l’itinerario di 4 giorni nella regione d’Algarve.

Il percorso sospeso delle sette valli si estende sulla cresta delle falesie tra la praia da Marinha e la praia do Carvoeiro, in provincia di Lagos. Lungo 6 km (più 6km il ritorno) nasconde alcune tra le baie più belle al mondo.

Praia de Mariha: l’inizio del percorso

Potrete iniziare il sentiero da entrambe le spiagge, in base al vostro itinerario. Noi abbiamo optato per Praia de Marinha, la prima incontrata lungo il nostro percorso. La spiaggia offre un ampio parcheggio gratuito, da cui è possibile accedere direttamente al sentiero. Ma prima di cominciare il cammino visitate la baia, famosa per rientrare nella TOP 5 delle più belle del Portogallo. Procedendo verso ovest (con il mare alla vostra destra) una scalinata vi condurrà in questa splendida spiaggia.

Risaliti al parcheggio potrete incamminarvi verso il Percurso do sete vales suspensos. Dopo pochi minuti davanti a voi si aprirà uno scenario spettacolare. Due piccole baie dai colori dorati e ornate da possenti faraglioni si fanno coccolare dalle onde dell’oceano. Le spiagge che incontrerete durante il percorso sono numerose, noi abbiamo scelto come prima tappa La Praia di Benagil, con la sua famosa grotta.

percurso dos sete vale suspensos

Praia di Benagil e la sua grotta

La Praia di Benagil è conosciuta per la sua omonima grotta, una delle più suggestive dell’Algarve. La cavità si trova a 150 metri dalla spiaggia. Ma potrete raggiungerla unicamente in barca, in kayak o a nuoto. Credo che l’unicità e la bellezza di questa grotta valga lo sforzo. Purtroppo durante il nostro passaggio il mare era eccessivamente mosso, e il tentativo di raggiungerla a nuoto è fallito. L’esilità dei nostri corpi da pantofolai veniva sopraffatto dalle forti onde! Ci siamo accontentati di osservarla dall’alto, attraverso l’apertura circolare nella sommità della grotta, che si incontra durante il percorso.

L’ampia e sabbiosa baia dispone di un  piccolo bar e un chiosco escursionistico. Qui potrete prenotare le uscite in barca guidate o noleggiare il kayak, sempre che l’oceano ve lo consenta. Noi cercando di raggiungere la grotta abbiamo perso molto tempo così Benagil è stata l’ultima spiaggia prima del nostro ritorno. Abbiamo ripreso poi il sentiero dalla fine.

percurso dos sete vale suspensos

Praia do Carvoeiro: un salto alla fine del percurso dos sete vale suspensos

Praia do Corvoerio si trova alla fine (o inizio) del Percurso dos sete vales suspensos. Questo piccolo paesino, vivace e ricco di ristoranti è tra i nostri preferiti. Il sentiero parte con una ripida salita alla sinistra della spiaggia, attraversa un parcheggio, per poi condurvi su una passerella di legno in cima alle falesie. Questo tratto è molto affascinate e romantico sopratutto se lo percorrerete nelle prime ore del mattino, con il sole ancora basso. La prima spiaggia che incontrerete e che vi lascerà a bocca aperta è Praia do vale Covo.

Praia do vale Covo e Praia de vale Centeanes

Il percurso dos sete vales suspensos a questo punto vi riserverà una piccola perla. La Praia do vale Covo è un’adorabile spiaggia racchiusa tra alte scogliere. Un faraglione domina la scena, mentre una grotta buia e silenziosa si apre alla fine della spiaggia. Potrete raggiungerla facilmente grazie a una scalinata. Ma l’ultimo tratto richiede un po di agilità.

Se proseguite il cammino la spiaggia successiva non sarà molto distante. Praia de vale Centeanes, una lunga spiaggia libera è stata l’ultima del nostro percorso.

percurso dos sete vales suspensos

Il Percurso do sete vales suspensos sarà..

..piuttosto semplice. I dislivelli non sono numerosi, questo rende agibile il percorso anche a coloro che non hanno un buon allenamento (come noi ad esempio!!). L’unica difficoltà sarà percorrere il sentiero nelle giornate più calde con il sole cuocente. Infatti i ripari dal sole sono quasi assenti.

Noi siamo stati la prima settimana di Novembre. Le temperature variavano dai 20 gradi ai 25 gradi (siamo riusciti persino a fare un bagno). I mesi lontani primaverili o autunnali sono quelli che possiamo consigliare. Le temperature in questi periodi sono piacevoli, ma il caos dell’alta stagione è già svanito. Probabilmente non riuscirete a fare il bagno ogni giorno, anche a causa del vento. Ma se volete godervi queste spiagge è il periodo più adatto. Tutto dipende dalle vostre esigenze.

Cosa mettere nello zaino

Se scegliete un periodo simile al nostro per visitare l’Algarve il vostro zaino non dovrà contene attrezzatura particolare. Bastano:

  • Bottiglia d’acqua
  • Cappello per sole
  • Foulard per proteggervi quando si alza il vento
  • Felpa pesante

E a questo punto avrete tutto lo spazio disponibile per la Reflex e i suoi accessori. Siete pronti, partite! non rinunciate al viaggio, questo può avere solo effetti benefici su voi stessi!

Contenuti tratti dal nostro Blog Partner

Gessica – Vi porto via con me

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare i nostri Magazine specialistici - attraverso il menu (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.

Percurso dos sete vales suspensos: le migliori spiagge dell’Algarve ultima modifica: 2017-02-27T13:13:28+00:00 da Cudriec Rss

Lasciaci un tuo commento